Le associazioni Centro Pandora e Donne in Nero di Padova, in collaborazione e con il contributo del Comune di Padova, organizzano per il 30 novembre 2022, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne 2022

  • Un SIT-IN in piazzetta Garzeria dalle 16.00 alle 17.00 in cui verrà distribuito del materiale informativo sullo stato della violenza sulle donne in Europa e in alcuni paesi nel mondo.

Desideriamo sensibilizzare le cittadine e i cittadini padovani sulle radici della violenza maschile contro le donne, sull’educazione al rispetto, alla non violenza.

Pensiamo sia importante dare informazioni e fornire dati sulla diffusione della violenza di genere e sulle sue caratteristiche in molti paesi del mondo.

Ci proponiamo di creare consapevolezza sui comportamenti e gli atteggiamenti violenti che connotano una “cultura della sopraffazione” e di promuovere una cultura della prevenzione e della non-violenza.

Assieme al Sit-in ci sarà una PERFORMANCE di danza contro la violenza sulle donne con le ballerine di Dance4fun Giorgia Bertoli, Sophie Negrut, Camilla Picello, Martina Bucciol. Pensiamo che attraverso la gestualità e il ritmo del linguaggio del corpo la comunicazione possa essere più efficace e colpire maggiormente la fantasia e la sensibilità delle generazioni più giovani e creare così maggiore consapevolezza e partecipazione. Per questo motivo per la performance abbiamo scelto piazzetta Garzeria, a fianco di Palazzo Moroni e Palazzo del Bo.

Basta subire è ora di agire! Sembra quasi un motto, è vero, ma è proprio quello che ho voluto rappresentare con questa coreografia: basta subire la violenza, gli abusi che siano essi fisici o psicologici” dice Giorgia Bertoli

È ora di rialzarsi e tirare fuori tutto il valore e l’orgoglio di essere donna! Lo sappiamo, il dolore fisico passa, i segni se ne vanno, ma le cicatrici dell’anima non si rimarginano subito .. forse mai lo faranno.”   Le parole di Sophie Negrut

Io come donna e tutte noi, dobbiamo amarci di più a partire dal nostro corpo con il quale siamo “condannate” ad avere un rapporto di odio e amore! Amiamoci di più! Urla   Camilla Picello

La donna è carne, ossa, emozioni, razionalità, anima. È forte, emotiva, precisa, consapevole, spensierata, indipendente. È UMANA e non deve essere trattata diversamente “     Esclama Martina Bucciol

Le quattro ballerine, coordinate da Augusta Basile, direttrice di Dance4fun scuola di danze urbane tra le più riconosciute a Padova, non avranno bisogno di parlare, useranno diversi stili di danza, la musica e il linguaggio del corpo per stimolare una maggiore consapevolezza e lanciare un messaggio di libertà. Per incitare tutte le donne ad alzarsi in piedi e raggiungere i loro desideri.

Lascia un commento